Dieta per lo stomaco piatto

dieta per lo stomaco piatto
dieta per lo stomaco piatto

Non si può ottenere un ventre piatto senza una dieta e un esercizio adeguati. La dieta è particolarmente importante in questo caso, poiché le calorie in eccesso si depositano in primo luogo sul girovita. Inoltre, il cibo pesante provoca gonfiore, che ingrandisce anche l'addome e rende difficile modellare una vita sottile. Quindi cosa si dovrebbe mangiare per godere di una pancia piatta?

Quale dieta per un ventre piatto?

Morire di fame non servirà a nulla!!!

Un errore tipico di molte diete dimagranti è l'introduzione della fame. Molte persone pensano che il modo più semplice per ottenere un ventre piatto sia semplicemente non mangiare o limitare severamente le calorie, ma tali tattiche hanno esattamente l'effetto oppostoi. La fame non funziona perché il corpo impara rapidamente a fare provviste e non bruciare il grasso - Ha bisogno di energia per sopravvivere, e poiché il cibo è scarso, la maggior parte delle riserve va nel tessuto grasso, e le calorie consumate vengono digerite molto lentamente. Paradossalmente, si perde peso più velocemente se si mangia di più, se la dieta è strutturata nel modo giusto

Mangiare regolarmente - è importante?

cosa per dimagrire

Oltre ai pasti stessi, la regolarità dei pasti è estremamente importante. È ideale se si mangia alla stessa ora ogni giorno, perché allora il sistema digestivo funziona in modo molto più efficiente, il metabolismo accelera e il corpo non ha la tendenza ad accumulare grasso. È anche bene consumare pasti piccoli ma frequenti, quindi un menu di cinque pasti leggeri è sempre meglio per la tua figura che due più sazianti. È anche necessario ricordare di non mangiare troppi carboidrati la sera - il numero di carboidrati dovrebbe essere limitato e allo stesso tempo il consumo di proteine, che è più utile prima di andare a letto, dovrebbe essere aumentato.

Ricordatevi di fare esercizio !!!

Anche l'esercizio fisico è essenziale. La dieta è responsabile della maggior parte del successo, ma senza esercizio è piuttosto impossibile, perché è grazie all'esercizio che si sviluppano i muscoli. Questi non devono essere allenamenti molto faticosi, solo cardio tre o quattro volte a settimana, più esercizi per modellare la vita e rafforzare gli addominali.

Come dovrebbe essere una dieta per dimagrire la pancia?

Certamente in una dieta per uno stomaco sottile non c'è posto per dolci, snack salati, piatti istantanei (molto sale e zucchero), fast food, bevande gassate. È anche necessario limitare il consumo di piatti fritti e di piatti composti da prodotti che gonfiano: cipolle, piselli, fagioli, ecc. Il nemico della pancia piatta è anche il pane bianco, che dovrebbe essere sostituito da pane integrale - lo stesso vale per la pasta. Anche la frutta è insidiosa: contiene molti zuccheri, quindi anche se ne hai bisogno nella tua dieta quotidiana, non dovresti esagerare e certamente non dovresti mangiarla poco prima di andare a letto.

Quindi cosa si può mangiare?

D'altra parte, si possono mangiare verdure crude, semole e riso integrale senza grandi restrizioni. I latticini magri, specialmente gli yogurt naturali, sono anche una componente necessaria di ogni dieta sana. Hai anche bisogno di grassi, ma sani, per esempio l'olio d'oliva e il pesce di mare grasso. Si può anche aggiungere carne magra, come il pollame o la lonza di maiale arrosto.

cosa mangiare per uno stomaco piatto
stomaco piatto

Menu di esempio per un ventre piatto!!!

In una dieta dimagrante non è necessario attenersi agli stessi pasti per tutto il tempo - infatti, non si dovrebbe - più vario è il menu, meglio è per la tua figura snella e la salute. I pasti possono essere composti come si vuole, semplicemente usando ingredienti meno calorici. È anche importante non mangiare troppo di notte, soprattutto non con i carboidrati - la cena dovrebbe essere presa circa due o tre ore prima di andare a letto. Se seguirai queste regole, il tuo girovita diventerà visibilmente più sottile in circa due settimane, e questo effetto diventerà più pronunciato ogni settimana che passa.

Un tipico menu dietetico si presenta così, per esempio:

Per colazione, prepariamo dei fiocchi d'avena con qualche noce o friggiamo una frittella di grano saraceno e mele tritate, e prepariamo delle tisane senza zucchero da bere. Per una seconda colazione, un dessert sano di frutta e yogurt naturale è l'ideale. Per il pranzo vale la pena preparare qualcosa di caldo, come la crema di zuppa di pomodoro o il pollo arrosto con insalata. Come spuntino pomeridiano si può servire una manciata di noci, un frutto non troppo dolce, ricotta con ravanelli, o un panino leggero con mozzarella e pomodoro. Per la cena puoi preparare un'insalata di riso integrale e tonno o un'insalata di salmone, cetrioli e lattuga.

Come mantenere una dieta e un ventre piatto?

Cambiare le tue abitudini alimentari è tanto più efficace perché una volta che la dieta è finita, il tuo modo di mangiare rimane più o meno lo stesso, quindi la tua pancia rimarrà piatta per molto tempo. Le diete ipocaloriche veloci hanno lo svantaggio di essere estremamente rigide, il che significa che subito dopo averle finite si torna alle vecchie abitudini e il girovita si allarga di nuovo, appare l'effetto yoyo.

Vale anche la pena di organizzare la dieta per includere il maggior numero possibile di prodotti gustosi che ti piacciono davvero, allora mantenere la dieta è molto più facile, perché non comporta pesanti sacrifici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *